Conoscenze richieste per l'accesso

Per l'iscrizione al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio è necessario essere in possesso di conoscenze corrispondenti a quelle fornite dalla Laurea triennale in Ingegneria nella classe L-7 (D.M. 270/2004) o nella classe 8 (D.M. 509/99).
E' prevista una verifica della preparazione individuale dello studente, con le modalità specificate nel regolamento didattico del corso di studio (si veda il link fornito). Tale verifica comprenderà anche una valutazione della sufficiente conoscenza della lingua inglese.
Per l'accesso da parte di laureati provenienti da classi di Laurea triennali diverse da quelle prima indicate, una Commissione, nominata dal Consiglio di Corso di Studio, indicherà le eventuali integrazioni curriculari in termini di crediti didattici che dovranno essere acquisite dallo studente, con le modalità specificate nel regolamento didattico contenuto nella pagina web del corso di laurea (si veda il link fornito), prima della verifica della preparazione individuale.

Requisiti per l’accesso ai corsi di laurea magistrale.
Per essere ammesso a un corso di laurea magistrale, lo studente deve essere in possesso di un diploma di laurea o di  altro  titolo di studio conseguito all’estero  riconosciuto  idoneo.
Il  tipo  di  laurea  e  altri  requisiti  di  accesso, specifici  dei  vari corsi  di  laurea  magistrale, si trovano nel regolamento didattico del Corso di studio.
Tali  requisiti  sono  di  due  tipi:  requisiti curriculari e adeguatezza della  pre parazione  personale.  Quest’ultima, ove necessario, viene accertata mediante specifici colloqui che si svolgono nelle date pubblicate a cura del Dipartimento.